PENDOLARIA 2017 BOCCIA LA ROMA-LIDO E PROMUOVE LA TRAMVIA DI FIRENZE

BuonominiRoma, 17 gennaio 2018 – Il Rapporto Pendolaria 2017 riconferma la linea Roma-Ostia Lido una delle peggiori d’Italia e certifica che il sistema tramviario di Firenze (attualmente solo la linea 1 a cui nei prossimi mesi se ne aggiungeranno altre due), gestito da RATP DEV ITALIA attraverso la sua controllata GEST, rappresenti uno dei migliori casi di successo italiano.

A Firenze, grazie anche al project financing, è stato possibile attrarre investimenti privati e dotare così la città di una rete tramviara tra le più moderne di Italia.

Come dimostra la positiva esperienza della tramvia di Firenze, sottolineata anche da Pendolaria 2017, crediamo – afferma Andrea Buonomini, Amministratore Delegato di RATP DEV Italia – che la scelta del project financing rappresenti una soluzione che consentirebbe di fare investimenti rilevanti e in tempi brevi, di ammodernare le infrastrutture, di aumentare l’occupazione e di migliorare i servizi. Ci auguriamo che la nostra proposta per la Roma Lido, confermata dal Rapporto Pendolaria come una delle peggiori linee italiane, possa essere una soluzione a questo problema, così come sostenuto anche da Legambiente stessa. Auspichiamo che ci sia da parte della Regione Lazio una maggiore attenzione nei confronti del nostro progetto che rimane aperto a variazioni in funzione delle possibili mutate esigenze di Regione Lazio e Comune di Roma e delle migliorie fatte sulla linea nel corso di questi anni. Noi continuiamo a coltivare la speranza di poter rivoluzionare una delle linee di pendolari peggiori d’Italia”.

Scarica il Comunicato stampa

Comments for this post are closed.