Il notturno mancato? Questione di sicurezza (Nazione Firenze)

Nazione24-07-2018JLNazione Firenze – 24 luglio 2018 – Ma la Tramvia, la nuova moderna tramvia, perché deve
chiudere i battenti, pardon i binari, prima di mezzanotte? Rischiamo davvero di ritrovarci a
bordo di una zucca come Cenerentola? Facile ironia a parte, il problema vero si chiama manutenzione. Gest lo ha già fatto presente in più occasioni. In ballo ci sono la sicurezza e la pulizia dei mezzi e dei binari. Alle una di notte è necessario che l’elettrificazione del tracciato sia sospesa per consentire la manutenzione dei binari e della struttura aerea dell’infrastruttura. Tre ore e mezzo di stop (alle 4 e mezzo del mattino riparte la prima corsa) per svolgere una serie di procedure. La pulizia dei vagoni, certo, ma anche il riempimento degli impianti di sabbiatura, per esempio, quelli che vengono impiegati nei veicoli su rotaia per aumentare l’aderenza tra la ruota e la rotaia. Leggi l’articolo integrale… 

Comments for this post are closed.