Il gruppo che ha realizzato il progetto MobiWallet

Gest premiata a Londra per il progetto MobiWallet

FIRENZE, 17 OTTOBRE 2015 – GEST, la società che gestisce la Linea 1 della tramvia fiorentina, è stata premiata al Light Rail Awards 2015 di Londra, gli “Oscar” che decretano le più importanti innovazioni nel settore del trasporto urbano su rotaia.

GEST, controllata da Ratp Dev Italia, si è aggiudicata il titolo di migliore iniziativa consumer 2015 per il progetto MobiWallet, un sistema che introduce la possibilità di acquistare il biglietto per il parcheggio e titolo di viaggio in unica soluzione attraverso una applicazione dello smartphone.

Una tecnologia – che sorpassa gli ostacoli del ticket acquistabile via sms agevolando anche la larga utenza straniera che non è dotata di SIM italiana (cosa che non è in uso nell’attuale applicazione Ataf) – e che con l’affidamento della gestione del TPL ad Autolinee Toscane (Controllata da Ratp Dev Italia) si estenderà al trasporto su gomma di tutta la regione.

“Un riconoscimento che dimostra la capacità di innovazione del gruppo Ratp – commenta Bruno Lombardi, amministratore delegato di Ratp Dev Italia e presidente di Autolinee Toscane – Siamo orgogliosi di sperimentare nuove soluzioni per rendere più semplice la vita dei passeggeri. Favorire l’uso del mezzo pubblico, semplificare la vita degli utenti, migliorare l’offerta del servizio per rispondere al meglio alla domanda è il nostro principale e costante obiettivo”.

Il progetto MobiWallet si propone di intensificare l’uso dei mezzi pubblici, rendere più semplice la vita di chi viaggia e nello stesso tempo unire due servizi fino ad oggi non coordinati. Il progetto è in fase di sperimentazione oltre che a Scandicci anche in altre importanti città europee come Santander in Spagna, West Midlands nel Regno Unito e Novi Sad in Serbia.

A Scandicci il sistema è in funzione nel parcheggio che si trova presso la fermata della tramvia Resistenza in modo da facilitare gli utenti che, lasciando la propria auto, scelgono di usare la tramvia per raggiungere comodamente il centro di Firenze. Nel parcheggio è infatti stato istallato un totem Mobitickt, dotato anche di QR code, che illustra agli utenti le potenzialità e i vantaggi di questa novità e indica la App da scaricare.

Il progetto – finanziato dall’UE, è stato aggiudicato ad alcune aziende europee e alla partnership italiana formata da Gest, Cnr, Aleph, Intecs e Comune di Firenze – è un ulteriore tassello che arricchisce il know how del Gruppo Ratp Dev Italia con l’obiettivo di motivare all’uso di una mobilità integrata tra trasporto privato con quello pubblico, e consentire di farlo in modo veloce e pratico, a partire dall’acquisto del biglietto.

Scarica il comunicato (PDF)

Comments for this post are closed.