Il trasporto pubblico locale ai francesi. Respinto dal TAR l’ultimo ricorso di Mobit (La Nazione)

2020-03-20-LaNazioneLa Nazione – 20.03.2020 – Il Tar della Toscana ha respinto il nuovo ricorso di Mobit – presentato nell`ottobre 2019 e discusso all`udienza del 26 febbraio scorso -, contro l`aggiudicazione della gara regionale del trasporto pubblico locale (Tpl) ad Autolinee Toscane (At) del gruppo Ratp, datata 19 aprile 2019 e pubblicata in data 3 maggio 2019. Si tratta dell`ultimo capitolo di un lungo contenzioso in sede amministrativa iniziato nel 2015, che ha visto il Tar della Toscana annullare la gara nell`ottobre 2016 per motivi attinenti alla valutazione dei piani economico-finanziari presentati da Mobit e At, e poi respingere il secondo ricorso di Mobit, che aveva chiesto l`annullamento della richiesta di nuovi piani; il Consiglio di Stato e la Corte di giustizia Ue hanno successivamente dato parere favorevole ad At.

Il nuovo contratto di servizio con l`affidamento a lotto unico regionale ad Autolinee Toscane avrà efficacia dall`i giugno 2020 al 31 maggio 2031, con firma del contratto di servizio prevista a breve. “Sentenza limpida – sottolinea l`assessore Ceccarelli – come abbiamo sempre detto, a vincere devono essere i cittadini”.

Leggi tutto l’articolo…

Comments for this post are closed.