Pendolaria 2017, Legambiente promuove la tramvia di Firenze

CatturaROMA, 17 Gennaio 2018 – La tramvia di Firenze è “una storia di successo e un progetto che funziona”. Il rapporto Pendolaria 2017 promuove a pieni voti la tramvia di Firenze sottolineando che la tramvia di Firenze “è uno degli esempi più importanti di come offrire un servizio moderno ed efficiente ai pendolari”.

Secondo il rapporto di Legambiente, che ogni anno fotografa la condizione dei pendolari e quindi la funzionalità del trasporto pubblico, la tramvia è sul podio della speciale classifica che indica le migliori pratiche.

Si tratta di una conferma visto che anche nel rapporto 2016 si segnalava la linea Firenze-Scandicci come una realizzazione positiva, sottolineando il forte utilizzo rispetto alle stime iniziale insieme al fatto che circa il 35/40% di chi utilizza oggi la tramvia ha rinunciato a spostarsi in auto o moto.

In effetti i passeggeri trasportati sono in costante crescita (nel 2017 toccati i 14 milioni); con una riduzione di 9mila auto al giorno in circolazione e 6mila tonnellate di emissioni di CO2 in meno all’anno, tanto che i dati della qualità dell’aria rilevati dalla centralina di via Buozzi a Scandicci ha registrato un calo delle PM10 da 33 mg/mcubo a 20 mg/mcubo (fonte Arpat).

“È un riconoscimento che certifica il successo della tramvia – commenta Jean Luc Laugaa, Ad di GEST – e un’ulteriore conferma del fatto che la tramvia cambia la città, grazie ad un servizio che risponde positivamente alle esigenze dei cittadini. Oggi – continua Laugaa – stiamo lavorando per avviare le linee 2 e 3, consapevoli delle aspettative e determinati a confermare questo successo”.

In attesa della conclusione dei lavori e dei successivi collaudi da parte dei costruttori, GEST sta formando e assumendo 70 nuovi conducenti e si sta preparando a gestire in soli 30 giorni (anziché i previsti 3 mesi) la fase del pre-esercizio.

Scarica il comunicato stampa

Comments for this post are closed.