Tramvia, collaudo su tutta la linea (La Nazione Firenze)

Nazione-5MaggioLa Nazione Firenze – 04 maggio 2018 – IL PRIMO record è arrivato poco dopo le 20 di mercoledì. Quando uno dei nuovi tram Sirio ha percorso tutto d’un fiato i quasi 11 chilometri e mezzo di binari dal deposito di Villa Costanza a Scandicci fino al capolinea della linea 3 di Careggi. In pratica la ‘tirata’ più lunga mai fatta da uno dei 29 mezzi della flotta Hitachi lungo il circuito dei binari.

Il viaggio fa parte dei test che Gest ha avviato dai primi di aprile in modo da ottenere il nulla osta al trasporto passeggeri in tempo per il via libera alla linea 3, programmato per il 30 giugno con viaggio inaugurale domenica 1° luglio. «Questi test – spiegano dall’azienda che gestisce le tramvia – sono necessari per testare le distanze, le frequenze e gli ingombri».

Leggi l’articolo integrale

Tramvia, rodaggio notturno (TGR Rai Toscana)

Al via il collaudo dei mezzi che viaggeranno sulle linee 2 e 3. Per accelerare i tempi, la Gest ha scelto di svolgerlo sulla linea 1, tra le 20 e le 4 di mattina. “Rispetteremo il termine del 1° luglio” spiega l’amministratore delegato Jean Luc Laugaa. (Servizio andato in onda il 20 aprile nell’edizione delle 14.00 del TGR Rai Toscana)

Intervista a Jean-Luc Laugaa, ad di GEST (Capitani Coraggiosi – RTV 38)

Intervista a Jean Luc Laugaa, Amministratore Delegato di GEST S.p.A. e Autolinee Toscane S.p.A., alla trasmissione “Capitani Coraggiosi” di RTV38. Nell’intervista si parla del successo della linea T1, dell’arrivo delle nuove linee e dei benefici del futuro sistema tramviario fiorentino, ma anche della gara regionale del TPL Toscano.

L’ad della tramvia: “I pali alla stazione conseguenza del no sul Duomo” (la Repubblica Firenze)

Repubblica (12 aprile)La Repubblica Firenze – 12 aprile 2018 – di Ilaria Ciuti – “Sarà nata forse perché era l’ultima polemica che si potesse fare prima che la tramvia parta, ma quella per i pali dell’alimentazione elettrica in piazza dell’Unità non ha ragione d’essere”, dice fermo Jean Luc Laugaa, ad di Gest, la società di Ratp che ora gestisce la linea 1 e prossimamente tutte e tre.

Cosa lo convince di questa ipotesi Laugaa?
«Vengo giusto dalle prime due notti, lunedì e martedì, di rodaggio sui binali del linea 1 dei nuovi 29 tram Sirio di Hitachi (ex Breda) che correranno sulla 2 e la 3. In giugno faremo un mese di preesercizio sulla linea 3 che partirà alla fine del mese e in agosto la stessa cosa perla 3 che si inaugurerà entro il 31. Abbiamo aspettato tanto, ci siamo. Vuole ridiscutere tutto a questo sudato punto?».

Leggi l’articolo integrale

Tramvia di Firenze. Ok degli utenti alla linea 1 (TGR Rai Toscana)

L’87% dei viaggiatori promuove la linea 1 della tramvia. I dati dell’indagine di gradimento di GEST e il parere dei viaggiatori nel servizio della TG RAI Toscana (Edizione delle 14.00 del 3 aprile 2018). Secondo l’indagine l’80% dei passeggeri dichiara che userà anche le nuove linee 2 e 3.

L’ad di Gest e il bilancio di 8 anni di lavori: rispetteremo i tempi

nazione30marzo2018La Nazione Firenze – 30 marzo 2018 – di Claudio Capanni – Nella sua testa c’è una data: domenica 1 luglio. Quel giorno si terrà il viaggio inaugurale della linea 3 Gareggi-Stazione: 4,1 chilometri, 12 fermate, 2 tunnel per le auto, 49 mesi di lavori. Il mese scorso, Jean Luc Laugaa, amministratore delegato di Gest e membro del cda di Ratp Dev Italia, ha compiuto il suo ottavo anno a Firenze. Ci arrivò nel 2010 da Parigi per seguire la costruzione degli altri 9,4 chilometri di binari. Alla prima corsa, attesa da 8 anni, mancano 90 giorni. Laugaa, sarà emozionato. «Sì». Cosa farà appena Sirio muoverà i primi passi? «Prima di tutto verificheremo che funzioni tutto al meglio». Leggi l’intervista completa

Monsieur Tram. Intervista con l’Ad di Gest Laugaa: «Io fiorentino adottivo per colpa dei ritardi»

Corfio23Corriere fiorentino – 23 febbraio 2018 – di Mauro Bonciani – È arrivato a Firenze con la famiglia nel 2010, con la prospettiva di vedere inaugurare la linea 2 e 3 della tramvia nel 2012, ma il traguardo non è ancora arrivato. Jean-Luc Laugaa, amministratore delegato di Gest, la società che gestisce la tramvia, e di Autolinee Toscana, membro del Cda di Ratp Dev Italia, emanazione delcolosso francese del settore dei trasporti Ratp, delinea le sfide del tram e quelle del trasporto su gomma per Firenze e la Toscana. Leggi l’intervista…

Il nuovo «servizio navetta» funziona E già si pensa di ampliare gli orari (Nazione – Arezzo)

Nazione-Navetta La Nazione Arezzo – Sabato 20 gennaio 2018 – di Marco Corsi – IL SERVIZIO di trasporto locale di San Giovanni Valdarno sta funzionando bene. I cittadini rispondono, la circolare urbana è utilizzata sufficientemente e l’amministrazione comunale sta pensando di incrementare le corse. Ad annunciarlo il sindaco della città di Masaccio Maurizio Viligiardi, che tracciando un bilancio del cosiddetto «servizio navetta» ha parlato di indicazioni positive e di buoni risultati anche rispetto alle aspettative dell’azienda che lo gestisce. […] Leggi l’articolo completo

Con la tramvia ridotto lo smog (la Repubblica – Firenze)

Repubblica-Tramvia la Repubblica Firenze – 18 gennaio 2018 – di Ilaria Ciuti – Sono bastati 7,4 chilometri di tramvia tra Scanditi a Firenze con 17 tram a 4 minuti l’uno dall’altro che hanno iniziato a viaggiare dal 14 febbraio 2010 per dare un bello schiaffo allo smog, riducendo di un terzo il PmlO. Ovvero le polveri fini che la centralina Arpat di via Buozzi a Scandicci, che fa parte della rete di Firenze, dichiara diminuite da 33 a 20 microgrammi al metro cubo di media annuale dal 2010 a oggi. È ragionevole sperare in una diminuzione diffusa nel resto della città appena funzioneranno le linee 2 e 3, quando Gest, la società di gestione della tramvia, prevede di portare sul tram complessivamente 40 milioni di passeggeri l’anno. Adesso l’indice di gradimento della linea 1 è andato oltre ogni aspettativa con 14 mila passeggeri raggiunti nel 2017. […] Leggi l’articolo completo