Francia: la Presidente di Ratp nominata Ministro dei trasportI

elisabeth_borne FIRENZE, 18 Maggio 2017 – “Auguri e buon lavoro Madame le ministre” sono le parole contenute nel telegramma partito ieri da Firenze con destinazione Hotel Matignon, sede del governo francese.

Un messaggio indirizzato al nuovo responsabile dei trasporti nel governo Macron, guidato dal premier Edouard Philippe.

Elizabeth Borne, 56 anni, ingegnere, da due anni alla guida del gruppo Ratp, la multinazionale francese specializzata nella gestione dei servizi di trasporto pubblico (treno, bus, tramvia e metrò), presente in 15 Paesi del mondo sarà il nuovo ministro dei trasporti e della transizione ecologica.

Il Ministro è una vera competenza nel settore – ha commentato Bruno Lombardi, presidente di Autolinee Toscane – ha guidato con successo il gruppo Ratp, migliorando l’offerta dei servizi di trasporto sia in Francia che, attraverso Ratp Dev, anche in tutti gli altri Paesi. Ha seguito personalmente anche il dossier Toscana, sostenendo attivamente tutto lo staff tecnico che ha messo a punto l’offerta per la gara indetta della Regione Toscana”.

Il neo Ministro, che ha una solida esperienza nel settore, ha avuto modo di conoscere cambiamenti e scenari del trasporto pubblico di tutti i Paesi europei, compresa l’Italia, dove ha seguito con scrupolosa attenzione le vicende della gara regionale, aggiudicata ad Autolinee Toscane, società del gruppo Ratp Dev.

Elisabeth Borne porterà all’Eliseo un bagaglio di conoscenze e competenze acquisite alla guida di un importante gruppo internazionale che opera, con successo, oltre che in Francia, anche in Italia, Svizzera, Inghilterra, Algeria, Brasile, Cina, India, Marocco, Arabia Saudita, SudAfrica, SudCorea, Filippine e Usa.

Comments for this post are closed.